RISCALDARE I VIAGGI IN MOTO – PARTE 1 – I GUANTI

🕒 Tempo di lettura: 3 minuti

inverno in moto

La stagione invernale è alle porte, per molti il freddo è già una costante.
Temperature che si abbassano, giornate che si accorciano e, come se non bastasse avremo a che fare con nebbia e pioggia.
Per noi motociclisti, che utilizziamo la moto per la commutazione casa-lavoro, anche per svariati chilometri ogni giorno è importante affrontare il viaggio in comfort.
Questo articolo è dedicato anche, e sopratutto, al turismo a lungo raggio.

Per proteggersi dall’aria fredda abbiamo alti parabrezza, paramani e sovra pantaloni, ma quando il freddo pungente passa attraverso i capi di abbigliamento e il vostro corpo non riesce a mantenere la temperatura ideale come possiamo fare?
Abbiamo i guanti riscaldati da moto, per cominciare.

LE SOLUZIONI “TIEPIDE”

In commercio, già da svariati anni, sono disponibili le manopole riscaldate e i copri manopole.
Queste sono attivate elettricamente collegandole alla batteria, l’energia si accumula attraverso le resistenze diffondendo un leggero tepore che allevia dal fresco estivo dovuto alle piogge.
Molte dispongono di regolatore di intensità, ma da sole bastano a regolare la temperatura corporea nelle aree più colpite?
La risposta è no, infatti la parte riscaldata è quella interna e cioè il palmo della mano lasciando esposta all’aria fredda la zona del dorso, che, come si può benissimo immaginare, risulterà fredda e gelata impedendo un viaggio confortevole.

LA SOLUZIONE “HOT”

Sono quindi disponibili in commercio soluzioni complete come sotto guanti riscaldati e i più ottimali guanti riscaldati.
Questi, sempre utilizzando il sistema di resistenza attivate da batteria, offrono copertura e riscaldamento nella parte dorsale della mano oltre che nella zona soggetta a formicolii: il pollice.
Il riscaldamento di questa zona permette di stabilizzare la temperatura della mano, aumentato il calore e diminuendo quindi il rischio di fastidiosi geloni, una mano gelata è anche meno sensibile e ha meno forza per gestire leve e strumentazione.
Molti guanti dispongo sì di attacchi alla batteria, ma anche di collegamento alla presa accendisigari, batterie 12v e le pratiche 7,4v da alloggiare internamente al guanto, garantendo così libertà di movimento.

Alcuni esempi di ottima qualità vengono da KLAN, ormai da anni leader nella distribuzione di prodotti di altissima qualità costruttiva e dal comfort unico.
Vediamo insieme alcune proposte.

sottoguanto riscaldato

La prima scelta potrebbe ricadere sul sotto guanto riscaldato da moto.
Una scelta versatile, possibilità di utilizzo sotto ogni guanto.

Collegamento solo a batteria, presa accendisigari e battery pack 12v.
Da indossare con guanti di una misura più grande della vostra abituale.
Adattabilità però limitata, se avete guanti aderenti o con poco spazio interno sarà poco consigliabile utilizzare questo sistema.

Prezzo indicativo: 62,00€

saldi invernali per abbigliamento moto e accessori

 

guanti infinity klan 2.0Per chi invece vuole ottenere il massimo nel riscaldamento troviamo i guanti.
La prima scelta è INFINITY 2.0, prodotto di notevole qualità entry level.
Impermeabile, anti-vento, completamente riscaldato.
Collegabile sia con le batterie al litio interne al guanto che attraverso il cavo batteria della moto, presa accendisigari e pacchi batteria da 12v o 7,4v.
Comodi, pratici, versatili, se vuoi collegarli alla moto oppure indipendentemente con le batterie al litio opzionali, così da poter scendere dalla moto e girare liberamente con le mani riscaldate.

Vincono per il prezzo di fascia economica e sono una soluzione a chi piace viaggiare con le mani ben calde, sempre.
La coulisse permette di migliorare l’impermeabilità.

Prezzo: 119,00€
Potete trovare tutti i guanti al seguente indirizzo.

 

Excess Pro 2.0

Excess Pro 2.0

Uno dei prodotti di punta di KLAN è il guanto Excess Pro 2.0, un guanto tutto tondo per turismo a lungo raggio e commutazioni prolungate.

Impermeabili, anti vento e dotati di chiusura a laccio sul polso, per garantire impermeabilità totale anche indossandoli sopra la giacca.
Oltre alle usuali connessioni alla batteria della moto e battery pack da 12v è possibile sfruttare la funzionalità Dual Power, innovativa, che permette al guanto di lavorare indipendentemente adottando le batterie al litio 7,4v completamente integrabili all’interno del guanto.
È possibile scegliere 4 intensità di calore, la più potente scalda fino a 50 gradi oltre le 4 ore, un piccolo record per un’utilizzo intenso in ogni condizione.

Prezzo: 159,00 € in sconto fino al -10% online!
Potete trovare tutti i guanti al seguente indirizzo.

CONCLUSIONI

Siamo convinti che da oggi troveremo sempre più motociclisti e scooteristi in giro per le nostre strade, anche durante l’inverno.
Le tecnologie non mancano e stiamo volgendo ad un punto nel quale i prodotti sono alla portata di tutti.

La prima parte, focalizzata sui guanti, si è conclusa.
Vai alla seconda parte, nella quale avremo modo di introdurvi all’equipaggiamento riscaldato da moto per il corpo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

85 − 76 =