Inasprimento sanzioni in Svizzera: fino a 4 anni di carcere per l’eccesso di velocità

🕒 Tempo di lettura: 1 minuto

Svizzera

 

saldi invernali per abbigliamento moto e accessori

Riportiamo da Motociclismo un’importante news per chi intendesse trascorrere le vacanze in moto in Svizzera: con il nuovo piano denominato “Via Sicura” infatti, le autorità elvetiche inaspriranno multe e sanzioni accessorie tra quest’anno e il 2015. Oltrepassando i limiti di 40 km/h in zona 30, di 50 km/h in zona urbana, di 60 km/h in zona extraurbana e di 80 km/h in autostrada infatti rischierà la perdita del veicolo, la sospensione della patente di guida per minimo 2 anni e una pena detentiva in carcere da 1 a 4 anni. Inoltre ricordiamo che in territorio svizzero non c’è obbligo di pre-segnalazione per gli autovelox.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

71 − 63 =