Le nuove etichette carburante per benzina, gas e diesel.

🕒 Tempo di lettura: 3 minuti

Le nuove etichette carburante per benzina, gas e diesel sono ormai legge dal 12 Ottobre 2018, il classico rifornimento di carburante si farà uniforme per tutta l’Unione Europea, infatti le nuove etichette carburante che troveremo su ogni lancia dedicata avranno come scopo la chiarezza. Sicuramente potremo riferirci ancora a “Benzina”, “Diesel” e “GPL” alla stazione di servizio ma sappiate che d’ora in avanti sarà corretto chiamarli con la loro nuova sigla, diversa anche in base alla quantità di componenti bio.

spia riserva carburante e nuove etichette carburante

Cosa dice la legge sulle nuove etichette carburante?

L’attuale scopo prefisso dalla direttiva europea 16942 (che ottempera all’art. 7 della Direttiva DAFI 2014/94/UE), è quello di uniformare e diffondere un’infrastruttura per i combustibili alternativi, così che motociclisti e guidatori in viaggio in altri Paesi dell’Unione Europea – dove magari non conoscono la lingua – siano esenti da qualunque dubbio sulla tipologia di carburante col quale fare rifornimento nel proprio veicolo. Al momento questa misura sulle nuovissime etichette carburante interessa tutti i veicoli leggeri e pesanti, due e quattro ruote, automobili, moto e autobus, per ora non interessa le auto elettriche.

Dove troverò le etichette di riconoscimento?

Nelle stazioni di servizio potrete trovare le nuove etichette carburante sia sulla pompa dedicata che direttamente sulla lancia – che conserverà ancora il suo colore tipico.
Sui veicoli immatricolati dopo il 12 ottobre 2018, tra cui: ciclomotori, motocicli, tricicli e quadricicli, autovetture, veicoli commerciali leggeri, veicoli commerciali pesanti ed autobus.
La legge non è retroattiva per i veicoli già circolanti, ma nulla impedisce di attaccare adesivi specifici vicino il bocchettone del vostro veicolo.

nuove etichette carburante pompa benzina con pistole carburanti

Cosa significano le nuove etichette carburante?

Le nuove etichette carburante, saranno caratterizzate da una forma geometrica ben precisa che ne indica la tipologia, contenente al suo interno una sigla alfanumerica che ne segnala il tipo di miscela. Il numero indica la percentuale con la quale il carburante base (benzina o diesel) è stato miscelato con altre sostanze. Più alto è il numero, più alta è la percentuale del carburante “alternativo”.

Nello specifico:

Nuovi nomi etichette Benzina

  • E5 identifica la benzina che contiene il 5% di Bioetanolo da dal 95% di Benzina;
  • E10 identifica la benzina che contiene il 10% di Bioetanolo e dal 90% di Benzina;
  • E85 identifica la benzina che contiene l’85% di Bioetanolo e da un 15% di Benzina (carburante da competizione);

Quale carburante scegliere per il proprio veicolo?
Premessa sui biocarburanti: contengono benzina ed alcool etilico, quest’ultimo è sempre un idrocarburo, ma il rapporto fra idrogeno e carbonio nelle sue molecole è più favorevole: ce n’è di più del primo e meno del secondo. Spesso la componente Bio viene prodotta dalla distillazione di varie componenti.

Mediamente, un’auto fino a Euro2 e una moto pre-Euro o Euro1 prediligeranno carburanti con bassa quantità di Bioetanolo (E5).
Se la vostra auto è Euro6 e la vostra moto Euro4, invece, potrete sfruttare i carburanti con basse emissioni come l’E85 (alti valori di Bioetanolo).

Nuovi nomi etichette Diesel

  • B7 identifica il diesel che contiene il 7% di componenti bio;
  • B10 identifica il diesel che contiene il 10% di componenti bio;
  • B100 invece vale per il puro biodiesel;

Nuovi nomi etichette GPL e Metano

  • CGN identifica il Metano per auto;
  • LPG vale per i mezzi pesanti ossia il GPL;
  • H2 è la sigla identificativa dell’Idrogeno.

nuove etichette carburante alla stazione di rifornimento

Quale scegliere tra le nuove etichette?

Per quanto riguarda la benzina, la sigla E5 si riferirà ad una miscela di carburante contenente il 5% di alcol etanolo, mentre nel caso della sigla E10 si farà riferimento ad una benzina con il 10% di componenti bio, laddove riportato E85, ne sarà contenuta una percentuale all’85%. Lo stesso vale per il diesel, che sarà designato da sigle come B7 nel caso di un gasolio che contiene biodiesel al 7%, B10 nel caso del 10% e B100 per il puro biodiesel.

Per quanto riguarda il metano e gas, le nuove etichette carburante con cui avremo a che fare avranno la sigla XTL, CNG, H2, LNG (liquefied natural gas) o GNL (Gas Naturale Liquefatto) in italia.

La prima indicherà il gasolio sintetico non derivato dalla raffinazione del greggio. Per i combustibili gassosi il bollino sarà a forma di rombo, le sigle incluse saranno H2 per l’idrogeno, CNG per il gas naturale compresso (metano per auto), LNG per il gas naturale liquefatto (metano liquido) e LPG per il gas di petrolio liquefatto.

Con tutta questa varietà di miscele di benzina (E5, E10, E85, ecc.) come faremo a sapere quale sia la più indicata per la nostra vettura? Non avremo problemi nel caso di una vettura prodotta nei prossimi mesi, dove sul tappo del carburante e sul manuale di manutenzione sarà riportata la giusta miscela da scegliere. In caso contrario, non ci resta che chiedere al gestore della stazione di servizio.

Con queste informazioni, dovrebbe essere tutto più chiaro su quella che sarà la nuova normativa di legge sul carburante in vigore dal 12 Ottobre 2018.

2 comments for “Le nuove etichette carburante per benzina, gas e diesel.

  1. idea patanella
    ottobre 29, 2018 at 12:15

    vettura a benzina di oltre 10 anni .Quale sigla? Grazie

    • Motosicura
      ottobre 29, 2018 at 13:12

      Ciao e grazie per la domanda che apre lo spunto su un’ulteriore guida.
      Mediamente, un’auto fino a Euro2 e una moto pre-Euro o Euro1 prediligeranno carburanti con bassa quantità di Bioetanolo (E5).
      Se la tua auto è Euro6 e la tua moto Euro4, invece, potrai sfruttare i carburanti con basse emissioni come l’E85 (alti valori di Bioetanolo).
      Spero di esserti stato utile, continua a seguirci anche su facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verifichiamo che tu non sia un Bot ;) *